Abbiamo 55 visitatori e nessun utente online

Articoli Correlati

Italo Calvino - Le Cosmicomiche

Scritto da Paolo Casarini on . Postato in Racconti

Il suo nome è Qfwfq, e altro non si sa. O meglio, quel poco che si sa lo si può imparare leggendo gli incredibile racconti delle "Cosmicomiche", una raccolta che Calvino pubblica nel 1965 e che non si può certo dire invecchiata. Raro è anche imbattersi in una serie di racconti del genere, sicuramente più fantastici che fantascientifici, ma ad ogni modo strettamente legati a fatti scientifici; all'inizio di ogni racconto, infatti, è inserita una piccola descrizione di un qualche fenomeno fisico, caratteristica o carattere dell'universo, come il progressivo allontanamento della Luna dalla Terra e la scomparsa dei dinosauri. Il protagonista stesso sembra essere preso in causa proprio per confermare quello che la scienza ci insegna, affermando di essere stato là in quel momento e rafforzando la sua tesi con ciò che gli avvenne a quel tempo.

Ma non bisogna certo credere che Calvino volesse con questa raccolta affermare teorie scientifiche, perchè questo certo non appare durante la lettura; al contrario, è l'elemento puramente narrativo che caratterizza l'opera e le dona l'eleganza che possiede. La narrazione è semplice, quasi infantile, ma non sfocia mai nella banalità e nella ripetizione, tenendo invece il lettore a metà tra la realtà e la finzione, tra la scienza e il racconto. Le Cosmicomiche è, di fatto, un libro elegante, in cui il lettore può immergersi in spazi infiniti, giochi senza fine e tempi illimitati, inimmaginabili per noi esseri umani, termini ultimi della storia dell'Universo.

Lista racconti:

  • La distanza della luna
  • Sul far del giorno
  • Un segno nello spazio
  • Tutto in un punto
  • Senza colori
  • Giochi senza fine
  • Lo zio acquatico
  • Quanto scommettiamo
  • I dinosauri
  • La forma dello spazio
  • Gli anni-luce
  • La spirale